Photographer's Note

n 2 WORKSHOPS

I Templari erano dei veri maestri nella conduzione delle loro tenute agricole.

L'OLIO DEL TEMPIO di Francesco Locci
Il notaio Francesco Locci, acquist villa Boyl-Bonfant, risalente alla fine del 1600, le relative pertinenze e, continu, la produzione e lavorazione di molitura delle olive anche per conto terzi. Sa mola de su Notariu rimasta per tanti anni ad identificare il frantoio di famiglia. Oggi sede di un museo dedicato interamente all'olivicoltura e ad una preziosa raccolta di lucerne ad olio.

L'olio e Templari in Puglia
Nelle zone interne della Puglia sorgevano grandi casali e masserie appartenenti al Tempio con notevoli estensioni terriere che prendevano il nome di grancie o grangie. Spesso le terre venivano affidate a dei concessionari (conductores) che provvedevano a lavorarla dietro il pagamento di un canone daffitto, mentre nelle comunit pi numerose erano gli stessi cavalieri a dedicarsi allattivit agricola. Le colture pi diffuse erano il frumento (soprattutto in Capitanata) e lolivo (nella Terra di Bari particolarmente rinomati erano le olive e lolio della mansione di Molfetta, come risulta da alcuni atti dellepoca); non mancavano la vite, diffusa un po ovunque nella regione, e i legumi. Accanto alla coltivazione della terra era diffuso anche lallevamento del bestiame: da carne, da latte e da lana. La Murgia offriva ricchi pascoli alle cospicue mandrie di buoi e bufali appartenenti al Tempio. La produzione agricola era destinata al consumo interno delle domus pugliesi; le eccedenze venivano vendute e una parte del ricavato era versato nelle casse della Sede Centrale sotto forma di responsiones. Nella seconda met del XII secolo i cereali e i legumi pugliesi erano inviati agli insediamenti in Siria i quali, perdendo terreno a vantaggio dei Musulmani, divenivano sempre pi dipendenti dallOccidente per quanto riguardava i rifornimenti.

Photo Information
Viewed: 2307
Points: 24
Discussions
  • None
Additional Photos by Gianfranco Calzarano (baddori) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 1866 W: 124 N: 3543] (20341)
View More Pictures
explore TREKEARTH