Φωτογραφίες

Photographer's Note

Riflesso capovolto sul fiume Sile, che qui attraversa Treviso.
Il Sile θ un fiume di risorgiva del Veneto.
Nasce a Casacorba di Vedelago (TV), a circa 15 km da Treviso. Particolarmente caratteristiche sono le sue sorgenti risorgive, localmente detti fontanassi, situati al confine tra Casacorba e Levada di Piombino Dese (PD). Il piω famoso θ il Fontanasso dea Coa Longa, ufficialmente considerato come sorgente del fiume e segnalato dalla presenza di una grande quercia.
Scorre con una certa sinuositΰ da ovest verso est e, una volta bagnato il capoluogo della Marca, piega in direzione sud-est verso la Laguna Veneta.
Sfociava un tempo a Portegrandi di Quarto d'Altino ma nel 1683 la Serenissima ne deviς il corso tramite il canale Taglio del Sile che ne trasferisce le acque sul vecchio letto del Piave, a sua volta deviato piω ad est (per cui l'ultimo tratto viene detto anche Piave Vecchia). Sfocia infine sull'Adriatico andando a dividere il Lido di Jesolo dal Litorale del Cavallino (porto di Piave Vecchia).
A Portegrandi, comunque, il vecchio corso θ ancora seguito da una diramazione detta Silone che dΰ accesso alla Laguna (il traffico nautico θ regolato da chiuse). Il Silone procede tra le paludi ed θ prolungato dal canale dei Borgognoni-canale di Burano, il quale conduce al canale di Treporti e, infine, al porto del Lido.
L'intero corso θ protetto dal Parco naturale regionale del Fiume Sile. Per quanto riguarda i consorzi di bonifica, il suo bacino idrografico θ suddiviso tra il Destra Piave e il Dese-Sile.

English
Reflected upside down on the river Sile, which here crosses Treviso.
The river Sile is a resurgence of the Veneto.
Born in Casacorba of Vedelago (TV), about 15 km from Treviso. Particularly characteristic are its source springs, locally known as the fountain, located on the border between Casacorba Levada and of Piombino Dese (PD). The most famous is the goddess Fontanasso Coa Longa, officially regarded as the source of the river and reported the presence of a large oak tree.
Flows with a certain sinuosity from west to east and, when wet the capital of the Marca, bends towards the south-east towards the Venetian Lagoon.
Once flowed in Portegrandi Quarto d'Altino but in 1683 the Serenissima diverted the course cut through the channel of Sile which transfers the water on the old bed of the Piave, in turn diverted to the east (where the last part is also called the Old Piave). Finally going to divide flows into the Adriatic, the Lido di Jesolo from Cavallino (port of Old Piave).
In Portegrandi, however, the old course is still followed by a branch known as Silo, which gives access to the lagoon (marine traffic is regulated by locks). The Silo proceeds through the marshes and is prolonged by the Burgundian channel-channel of Burano, which leads to channel Treporti and, finally, to the Lido.
The entire course is protected from the Regional Natural Park of the Sile River. With regard to the consortia, its catchment area is divided between the right-Dese Sile and Piave.

francio64, desy65, pajaran έχουν(ει) επιλέξει αυτή τη σημείωση ως χρήσιμη

Photo Information
Viewed: 1902
Points: 10
Discussions
  • None
Additional Photos by sandro giorgi (sibillino) Gold Star Critiquer/Silver Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 55 W: 22 N: 93] (681)
View More Pictures
explore TREKEARTH